Cronaca

Intercettato pacco con quattro chili di marijuana, nei guai un uomo di Porto Cesareo

giovedì 5 marzo 2020
Il pacco è stato "fiutato" dai cani antidroga della Guardia di Finanza di Aversa nel magazzino di un corriere espresso. 

Un carico di quattro chili di marijuana proveniente da Porto Cesareo è stato intercettato e sequestrato dalla Guardia di Finanza di Aversa in un magazzino nella provincia di Caserta. Il pacco aveva come mittente un salentino- ora indagato – ed era indirizzato ad un'inesistente azienda agricola della provincia di Napoli. A scovare il carico di droga sono stati i cani del nucleo specializzato delle Fiamme Gialle impegnati in un'operazione di controllo dei magazzini di corrieri espresso. Il metodo utilizzato è stato già sperimentato in altri casi: il mittente, nel tentativo di aggirare i controlli della polizia su strada, spedisce la sostanza tramite regolare vettore commerciale a un indirizzo diverso da quello del reale destinatario, di solito riconducibile a una società inesistente o a un soggetto inconsapevole, poi il pacco viene recuperato al momento della consegna.  

Sul mercato, la droga avrebbe fruttato 40mila euro. Il salentino è stato raggiunto dai carabinieri della Tenenza di Porto Cesareio che hanno sequestrato altri 200 grammi di marijuana che custodiva in casa.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
09/03/2020
Il Consiglio Episcopale Regionale si è riunito ...
Cronaca
09/03/2020
Nuove indicazioni saranno disponibili nella giornata di ...
Cronaca
04/03/2020
  “Invito tutte le famiglie pugliesi a non mandare i proprio figli a ...
Cronaca
04/03/2020
Il rapinatore solitario è stato ripreso dalle ...
Non fumare, nemmeno passivamente, è il primo passo per tenere alla larga neoplasie, malattie cardiovascolari, ...