Enogastronomia

Leverano, si brinda per tre giorni col "Novello in festa"

giovedì 8 novembre 2018

Dal 9 all'11 novembre nel suggestivo centro storico di Leverano torna l'ormai immancabile appuntamento dell'autunno salentino: “Novello in Festa” che quest'anno celebra il suo ventunesimo compleanno.

Organizzata dai volontari della Pro Loco di Leverano, in collaborazione con il Comune di Leverano e con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce e del Gal Terra d'Arneo, Novello in Festa arricchisce con i suoi colori la magnifica cornice del centro storico di Leverano.

I volontari e le volontarie della Pro Loco hanno lavorato incessantemente per realizzare una scenografia che è un mix di tradizione e innovazione estetica, rendendo ancora più magiche le vie e i vicoli affascinanti di cui è ricco l'antico arredo urbano leveranese.

Protagonista dell'evento, che richiama in Salento gente da tutta Italia e da diverse parti d'Europa, è come sempre il vino novello, grazie alla presenza attiva delle cantine di Leverano, famose in tutto il mondo per la grande qualità dei propri prodotti.

Potrete assaggiare un delizioso bicchiere di vino novello, allietando la serata dei visitatori che passeggeranno tra i monumenti storico-artistici di Leverano.

Il successo della festa, che giunge alla sua ventunesima edizione, è proprio quello della sinergia con tutta la comunità locale: dalle attività vitivinicole alle strutture ricettive, dai laboratori artigianali alla passione dei privati cittadini.

Le celebrazioni in onore del vino novello cominceranno venerdì 9 novembre alle ore 18.00 con il convegno di apertura, presso la Sala della Banca di Credito Cooperativo, organizzato dal Gal Terra d'Arneo e dal titolo “Integrazione, terra e mare. Territori che si parlano in una rete consapevole”.

Alle 20.00 taglio ufficiale del nastro e apertura degli stand enogastronomici che saranno pronti ad accogliere le migliaia di turisti e di salentini che si riverseranno nel centro storico di Leverano nel prossimo fine settimana, con un carico di polpette, rape nfucate, carne a pignatu ed un'altra serie di prelibatezze della cucina tipica locale.

Nello splendido scenario del Chiostro del Convento di Santa Maria delle Grazie sarà possibile visitare il Salone dei vini e novelli di Puglia.

Nella tre giorni della manifestazione potranno essere visitate la Torre Federiciana, la casa di Girolamo Marciano e le Chiese del centro storico di Leverano con una visita guidata a cura del Circolo Tandem, previa prenotazione.

La Biblioteca Comunale “Ferruccio Ratta”, invece, presenta la quarta edizione di BiblioWine, un percorso coinvolgente di profumi, colori e sapori salentini, e il progetto Library's Talent, le più famose NEWPage in mostra per dare voce al talento in appena 100 parole.

Sempre nell'ottica della rete e della collaborazione con le associazioni locali rientra la partnership con I-Train, promotrice nel mese di agosto del festival dell'abbraccio M-Eat and sound, che sarà presente con uno stand proprio in cui sarà possibile degustare panini con alcune specialità di carne salentina.

Sabato 10 novembre alle 16.30 la Sala Convegni della Banca Credito Cooperativo ospita l'incontro dal titolo “QNeST – Quality Network on Sustainable Tourism” per l'avvio di una rete internazionale di operatori di qualità e il lancio di un brand adriatico-ionico sul turismo sostenibile, a cura del Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università del Salento.

Alle ore 17.30 visita didattica al laboratorio artigianale di “Antichi Sapori” e al birrificio BirraSalento.

La domenica mattina, a partire dalle 10, si potranno visitare le cantine leveranesi e il birrificio BirraSalento.

Alle 15.00 si torna bambini grazie all'associazione dialettale Sampietrana che propone i Giochi antichi (li sciuechi ti na fiata).

Alle 16.00 si esibiranno gli sbandieratori e musici del rione San Basilio di Oria.

Naturalmente non mancherà lo spettacolo, con esibizioni teatrali, intrattenimenti degli artisti di strada e gruppi musicali sparsi per gli angoli del centro storico di Leverano: Trampuglia, Manucircus, Mr Thomas, Kukulà, La signorina G, Paloma e Lillo Birillo e direttamente dal Salento Buskers Festival arriva “La Tribù dei sempre allegri”.

E poi i grandi concertoni in piazza Roma. Si comincia il 9 novembre con i Kalinka, poi tutti a ballare al ritmo forsennato degli Opa Cupa di Cesare Dell'Anna sabato 10 novembre e gran chiusura affidata domenica 11 novembre ai Calanti.

“Novello in Festa è una manifestazione che continua a crescere in un territorio come quello di Leverano che è in continuo fermento per offerta enogastronomica, produzione agricola e turismo – sostiene Marcello Rolli, sindaco di Leverano - Molti attendono questi giorni con grande piacere. Leverano nel corso degli ultimi anni ha visto quasi raddoppiare il numero di turisti che arrivano nella nostra cittadina. Molte case del centro storico, ma non solo, vengono recuperate proprio per accogliere un numero crescente di persone che vengono da fuori. E' un settore che va organizzato, vanno definite delle regole che puntino a migliorare il concetto di qualità dell'offerta turistica, mettendo in rete le strutture ricettive e quelle enogastronomiche. In questo contesto, in cui l'infopoint turistico di recente apertura è un ulteriore tassello, il Novello in Festa è una delle vetrine più importanti di promozione del territorio, una realtà ormai insostituibile”.

“Il Novello in festa è un evento sempre molto atteso, un bell’esempio di come l’associazionismo volontario della Pro Loco di Leverano riesce a coinvolgere l’Amministrazione, gli operatori privati e l’intera comunità creando un piacevolissimo momento di convivialità oltre che un’opportunità concreta di destagionalizzazione  – afferma Cosimo Durante Presidente del GAL Terra d’Arneo. Quest’anno la nostra partecipazione sarà l’occasione per condividere un momento di confronto che reputiamo necessario all’avvio del progetto che ci vede impegnati nel portare a termine una strategia di sviluppo locale che coinvolga parimenti le aree costiere e quelle interne. Ne parleremo al convegno di apertura e proseguiremo nel corso della festa con una serie di attività aperte a tutti. Tanti spunti di riflessione – continua Durante – per proporre un modello di fruizione integrato dove le risorse della terra e del mare rappresentano un unico capitale territoriale da tutelare e promuovere in tutti i periodi dell’anno”.

“Novello in Festa rinnova anche per quest'anno la collaborazione proficua con gli enti istituzionali (Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Leverano, Gal Terra d'Arneo) che da ormai 21 anni ci sostengono – precisa Brizio Spro, Presidente della Pro Loco di Leverano – Il mio ringraziamento va poi al lavoro prezioso delle decine di donne e uomini, volontari, che da mesi sono all'opera per regalare anche quest'anno una festa che sia in grado di stupire, pur conservando il suo legame indissolubile con le nostre tradizioni”.

IL CALENDARIO DEI CONCERTI

9 NOVEMBRE ORE 22.00, Piazza Roma: KALINKA, patchanka-folk band

10 NOVEMBRE, ORE 22.00, Piazza Roma: OPA CUPA, musica balcanica mista al jazz e alle sonorità tipiche del Sud Italia.

11 NOVEMBRE, ORE 22.00, Piazza Roma: I CALANTI, musica popolare salentina

 

 

 

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
17/08/2018
Si rinnova l’appuntamento con “La Piazza del Gusto” in Piazza Umberto I ...
Enogastronomia
07/08/2018
Appuntamento con il gusto dell’antica arte ...
Enogastronomia
22/06/2018
Alle “Dune” il secondo dei tre appuntamenti per ...
Enogastronomia
24/05/2018
Appuntamento nel finesettimana per l'evento ideato dal ...
Sta per essere pubblicato uno studio sugli effetti nocivi di alcuni interferenti endocrini presenti in cosmetici, ...