Nardò

Si spara per errore con arma ad aria compressa: 22enne ferito in ospedale

lunedì 20 marzo 2017

L’episodio si è consumato nel primo pomeriggio, a Nardò: necessario il trasferimento del giovane a Copertino per l’estrazione del pallino conficcato nella mano.

Si sarebbe sparato per errore con un’arma ad aria compressa, una comune scacciacani, il 22enne di Nardò, presentatosi nel pomeriggio all’ospedale “Sambiasi” con una ferita alla mano. Per lui necessario il trasferimento a Copertino, dove il pallino di piombo è stato estratto, con prognosi finale di una settimana per l’effettiva guarigione.

Il personale del pronto soccorso, come da prassi, hanno comunicato l’episodio alla polizia: dai primi racconti del giovane, apparsi poco convincenti, le forze dell’ordine hanno ipotizzato che potesse essere rimasto coinvolto in una sparatoria, decidendo di perquisire l’abitazione del ragazzo.

Qui, hanno trovato l’arma ad aria compressa, verificando la compatibilità col pallino estratto: dunque, l’episodio sembra effettivamente ridursi ad un incidente, in cui il giovane un po’ maldestramente e in maniera fortuita si sarebbe ferito da solo. Il giovane rischia comunque una denuncia se lo sparo è avvenuto all'esterno.

 

Altri articoli di "Nardò"
Nardò
24/06/2017
Il 56enne Antonio Duma è stato trasferito presso la casa circondariale ...
Nardò
24/06/2017
Puglia sempre nella morsa del caldo. Il Mediterraneo è infatti ancora intrappolato ...
Nardò
23/06/2017
L’uomo, fuggito dopo aver causato l’incendio, ...
Nardò
23/06/2017
È stato attivato il sistema di mobilità nelle ...