Nardò

Attentato alle Quattro Colonne, Pasca: "Nessuna minaccia mi farà piegare"

giovedì 8 maggio 2014
Tante le manifestazioni di solidarietà per il presidente del Silb Maurizio Pasca dopo l'atto intimidatorio ai danni della discoteca "Quattro Colonne". 



“Nessuna minaccia mi farà piegare e vorrei che tutti facessero altrettanto, solo così si sconfiggerà il male di questa società”. Maurizio Pasca. Presidente del Silb, il sindacato italiano locali da ballo, si sfoga nuovamente sulla sua bacheca Fb contro gli autori del grave atto intimidatorio subito.

Nella notte di martedì la discoteca “Le Quattro Colonne” sul litorale di Santa Maria al Bagno di proprietà di Pasca è stata danneggiata dal lancio di una molotov che ha bruciato una parte della struttura di copertura in Pvc.

In queste ore sono state tante le manifestazioni di solidarietà per Pasca che ha escluso di essere stato oggetto di richieste estorsive e ha avanzato il sospetto che gli ignoti attentatori abbiano voluto “punire” la sua attività contro l'esercizio abusivo della professione.

Anche il sindaco di Nardò Marcello Risi ha espresso solidarietà e vicinanza personale e dell'amministrazione comunale. “Le istituzioni si muoveranno con fermezza” scrive in una nota “abbiamo il dovere di non dare tregua alla criminalità”.-

Intanto proseguono le indagini dei carabinieri per rintracciare i responsabili: tracce significative potrebbero essere contenute nelle immagini dei circuiti di videosorveglianza della zona. 

Altri articoli di "Nardò"
Nardò
09/03/2020
Nardò, Uggiano e Tricase hanno già ...
Nardò
09/03/2020
Il Consiglio Episcopale Regionale si è riunito ...
Nardò
09/03/2020
Nuove indicazioni saranno disponibili nella giornata di ...
Nardò
09/03/2020
Nell'anticipo del 24° turno del girone D di Serie B la Frata "Andrea Pasca" ...
Non fumare, nemmeno passivamente, è il primo passo per tenere alla larga neoplasie, malattie cardiovascolari, ...